3 Consigli per superare una Rottura Sentimentale

Tabella dei Contenuti

Hai appena vissuto una rottura sentimentale e, se ti sembra che tutto sia perduto, lascia che ti chieda: hai mai considerato che questo potrebbe essere uno dei periodi più significativi della tua vita?

Non voglio minimizzare la tua sofferenza, ma voglio darti una prospettiva diversa che potrebbe farti vedere la luce alla fine del tunnel. In questo breve viaggio, vedremo insieme strategie pratiche per il benessere emotivo e il supporto che potrebbe fare la differenza. Dedica qualche istante per scoprire come superare la rottura e ritrovare il tuo equilibrio interiore.

rottura sentimentale

Soffrire è normale dopo una rottura sentimentale

Innanzitutto ci tengo a dirti che è assolutamente normale sentirsi male dopo una rottura, poiché nelle relazioni soddisfiamo bisogni profondi di comprensione e cura che risalgono all’infanzia. Le relazioni ci colmano di comprensione e cura, e quando vengono interrotte, può sembrare che il nostro futuro sia offuscato. Capisci che il dolore è temporaneo e che è parte del processo di guarigione.

No al chiodo schiaccia chiodo dopo una rottura

Scaccia via i cliché e i consigli stereotipati. Non è il momento per cercare un sostituto o distrarti con relazioni superficiali. Ricorda che il sesso, sebbene fondamentale, è solo uno degli aspetti. Evita il cliché “chiodo schiaccia chiodo” poiché potrebbe mantenerti ancorato al passato. Il sesso è alla base di una relazione di coppia ma quando veniamo lasciati quel tipo di bisogno è l’ultimo sentiamo di dover soddisfare. Perché è altro quello che sentiamo mancare. Quindi, lascia stare, non è il momento per altre conquiste e nemmeno di lasciarti andare sfogandoti nel cibo, alcol o altre sostanze tossiche. Concentrati invece su te stesso e sulle opportunità di crescita che questa fase offre.

rottura sentimentale

Il dolore passa

Non dimenticare che il dolore è temporaneo, e tornerai a sorridere e a godere di una nuova relazione. Capisco che sembra difficile crederci in questo momento, ma attraversare la sofferenza è inevitabile per guarire. Respira profondamente e affronta il dolore. Sì lo so benissimo che quanto ti sto dicendo in questo momento stona come la marmellata di arancio sopra la pizza. Questo perché hai una serie di pensieri che vorresti allontanare ma non ci riesci, ti ritrovi il lo sguardo rivolto ovunque e la mente con un solo pensiero “chissà cosa direbbe X mentre faccio questa cosa”. Ma è un momento che DEVI attraversare perché passa.

3 cose da fare per superare una rottura

  1. Attività fisica per liberare le tensioni: Organizza la tua settimana in modo da avere del tempo per fare dell’attività fisica. Almeno un paio di volte. Faticare serve a far lavorare i nostri organi e questi riusciranno a ricambiare più velocemente tutti i neurotrasmettitori (cortisolo e adenocorticotropo) che in questo momento di stanno causando questa sofferenza.
  2. Frequenta amici. Se hai uno scarso circuito sociale ricrealo contattando una volta al giorno una persona che non vedi da tempo. Non perdere occasione per stare in compagnia. Ma attenzione: se dovessero farti domande sulla  tua situazione sentimentale non entrare nei dettagli, un “Non benissimo, ci siamo lasciati …”, sarà sufficiente per far desistere da ulteriori domande, ma se avete degli amici impertinenti (ci sta!) aggiungete un “… non mi va di parlarne” poi cambiate argomento: unghie, parrucchiere, musica, calcio, motori vanno benissimo. Le relazioni sono un grande attivatore dell’ossitocina, un neurotrasmettitore che ci induce in una sensazione di tranquillità
  3. Sviluppa nuovi interessi. Iscriviti a corsi o intraprendi attività che hai sempre desiderato fare. La scoperta di nuovi interessi stimola la produzione di dopamina, contribuendo al tuo benessere. Intraprendere attività nuove ci stimola verso la scoperta di aspetti nuovi di noi stessi. Così facendo il nostro sistema nervoso inizia a produrre dopamina spontanea (la dopamina è un neurotrasmettitore, una sostanza chimica nel cervello che svolge un ruolo chiave nel regolare l’umore, la motivazione e la ricompensa).

Questi sono i passi che suggerisco alla partenza di ogni percorso. Ma va detto che ognuno di noi è un universo a parte ed ogni relazione è una galassia all’interno di questo universo. Se senti che questi suggerimenti possano esserti utili ma hai paura di non riuscire a mantenere fede all’impegno con te stessa/o, da noi troverai persone che sapranno guidarti verso questo momento di importante crescita!


Autore: Davide D.C. Coach e Psicologo SOSRelaizoni

Aree di interesse
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica: viene aggiornato senza regolarità e le pubblicazioni non sono da ritenersi periodiche in quanto a discrezione dell’autore. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001
Chi siamo

Siamo un team di oltre 90 persone, con sede operativa a Pesaro, nelle Marche, ed una presenza capillare sul territorio italiano grazie al nostro prezioso team di coach-psicologi, esperti relazionali e content producer.

Raccontaci
la tua storia

Clicca sul link qui sotto e scrivici in che modo possiamo esserti di aiuto, sarà per noi un piacere conoscerci e supportarti!