Riconquistare la tua Ex anche se ha un altro: 3 Esempi Pratici

Tabella dei Contenuti

Desideri riconquistare la tua ex nonostante abbia già un nuovo compagno?

Se hai perso la tua ex a causa di una nuova relazione, non disperare. In questo articolo, ti forniremo esempi pratici di ragazzi che sono riusciti a riconquistare la loro ex, dimostrando che è possibile superare la situazione. Prima di addentrarci nei dettagli, è fondamentale comprendere le ragioni di una rottura e come affrontarle con maturità ed efficacia.

Ma prima vogliamo che tu sappia che sappiamo molto bene come ci si sente quando finisce una relazione.

È normale sentirsi deluso, amareggiato e arrabbiato, soprattutto quando scopri che la tua ex ha iniziato una nuova relazione.

Se il desiderio di riconquistarla è forte, non preoccuparti, è comprensibile. Tuttavia, è importante considerare se è davvero una buona idea, dato che ora è coinvolta con qualcun altro.

È possibile che tu sospetti che la sua nuova relazione abbia avuto inizio prima della vostra rottura, il che può aggiungere ulteriore complessità alla situazione.

La domanda ora è: come andare avanti da qui?

Come riconquistare la tua ex: 3 esempi

Prima di tutto, è importante sapere che è possibile riconquistare la tua ex anche se sta già vivendo una nuova relazione amorosa.

Te lo illustreremo con tre esempi pratici di ragazzi che sono riusciti a riconquistare la loro ex ragazza o moglie.

Esempio 1: Il ragazzo lasciato perché troppo appiccicoso e bisognoso di attenzioni

Solitamente quando un uomo diventa troppo appiccicoso e bisognoso la donna lo lascia.

Ricordati che una donna non ama l’uomo troppo appiccicoso e bisognoso. L’esempio peggiore, sono quelli che pretendono una telefonata o un contatto più volte durante la giornata. Una donna, un uomo così, lo lascia in poco tempo per iniziare una nuova relazione.

Il nuovo ragazzo potrebbe non essere perfetto, ma lei si concentrerà sulle sue qualità trascurando eventuali difetti. Tuttavia, questo non significa che tu, in qualità di ex, non possa più avere alcuna possibilità con lei.

Lascia che ti dica una cosa: puoi riconquistarla.

Ora ti racconto la prima storia. Il protagonista è Mario, nome di fantasia, che si è rivolto a noi per riconquistare la sua ex.

Mario, ha smesso di avere pensieri negativi come: “Non so cosa fare senza di lei…Mi sento perso… Era tutto il mio mondo e ora non ho nulla per cui valga la pena vivere…” e ha trasformato questi pensieri in: “Sì, mi manca e la rivoglio, ma non ho bisogno di lei per avere una vita felice e appagante. Ho i miei obiettivi, interessi, hobby e amici che mi tengono occupato. La vita è bella con o senza di lei. La rivoglio, ma non ho bisogno di lei”.

Ha iniziato a uscire e divertirsi di più pubblicando sui social media foto di sé dove si diverte con gli amici, partecipa a festival musicali o eventi sportivi, viaggia e si sperimenta in altre avventure eccitanti.

L’ha chiamata al telefono, l’ha fatta sorridere e ridere ed ha riacceso in lei quei sentimenti che si erano assopiti. Le ha chiesto di vedersi e lei ha accettato. 

Durante l’incontro si è comportato in modo sicuro, carismatico e aperto nella comunicazione anche quando lei era fredda e cattiva nei suoi confronti per costruire sentimenti di rispetto, attrazione e amore nei suoi confronti.

Infine, Mario ha concluso l’incontro con un caloroso abbraccio e un bacio d’addio, lasciandola confusa sui sentimenti che provava per il suo nuovo ragazzo.

Qualche giorno dopo lui l’ha chiamata e hanno deciso di incontrarsi di nuovo e riprovarci. Oggi sono tornati insieme definitivamente.

Esempio 2: il ragazzo lasciato perché dava per scontata la sua ragazza

A volte, in una relazione, è facile cadere nell’errore di dare per scontata la propria donna. In questi casi l’uomo tende ad arrabbiarsi spesso con lei aspettandosi che lei lo sopporti, oppure non mantenendo le promesse fatte, o aspettandosi che lei lo tratti sempre con rispetto anche se lui le mancava di rispetto.

Questo non significa che l’uomo sia una persona cattiva o che voglia intenzionalmente creare una situazione in cui lei si senta non amata e non apprezzata.

Nella maggior parte dei casi, un uomo semplicemente non sa come comportarsi per farsi capire o per far sì che l’altra persona lo tratti bene.

Inoltre, l’uomo commette l’errore di pensare che, poiché lei lo ha amato così tanto all’inizio, sopporterà qualsiasi cosa e non lo lascerà mai.

Ma le relazioni non funzionano più così.

Una donna ha il potere di decidere di lasciare un uomo e di andarsene quando lo desidera. Se, dopo la rottura, trova un nuovo fidanzato che è più affettuoso e attento, spesso questa situazione colpisce l’uomo in modo sorprendente.

Molti uomini possono percepire la sua decisione come improvvisa e inattesa. Tuttavia, nella realtà, nella maggior parte dei casi, la donna aveva già preso la decisione di lasciare da tempo. Prima di allontanarsi, gli aveva fornito avvertimenti chiari sulla mancanza di benessere nella loro relazione e sul suo diritto di essere trattata con rispetto.

Nonostante gli avvertimenti, l’uomo potrebbe non essersi reso conto della serietà della situazione e dell’intenzione della donna di andare avanti se non avesse apportato dei cambiamenti significativi.

Ma come può un uomo recuperare una relazione quando la donna ha già un nuovo partner?

Un esempio concreto è la storia di Fabio (nome di fantasia)…

Fabio ha iniziato a percorrere la strada del cambiamento, cercando di farle capire che si era reso conto degli errori commessi e provava dispiacere per quanto accaduto. Tuttavia, non si aspettava che lei gli desse un’altra possibilità.

Ha detto qualcosa del tipo: “Ora capisco perché mi hai lasciato e mi dispiace. Ti davo per scontata e ti facevo sentire come se non mi importasse. Naturalmente, nulla potrebbe essere più lontano dalla verità. Ci tenevo davvero a te, ma le mie parole e il mio comportamento sembravano dimostrare il contrario.

Voglio solo che tu sappia che accetto di aver sbagliato e mi dispiace davvero per averti fatto sentire meno importante di quanto fossi in realtà. Non mi aspetto che tu mi dia un’altra possibilità o che ti interessi delle mie scuse sincere. Voglio solo che tu sappia che ora ho capito.

Voglio anche che tu capisca che in una relazione è inevitabile commettere degli errori. Tu ne hai fatti e io ne ho fatti. Beh, per lo più è stata colpa mia, ma entrambi abbiamo fatto degli errori lungo la strada. Questo non significa che siamo persone cattive. Nel mio caso, semplicemente non sapevo come comportarmi in una relazione e ho finito per farti sentire scontata.

Ora lo capisco. Capisco anche che ora hai un nuovo ragazzo e che probabilmente non ti interessa nulla di quello che ti sto dicendo. Tuttavia, sarebbe bello se potessimo lasciarci tutto alle spalle. Quindi, che ne dici? Mi perdonerai lasciandoci tutto alle spalle?”.

Lei ha iniziato a credere che lui fosse cambiato in meglio e poiché non le chiedeva un’altra possibilità di relazione, ha accettato di rimanergli amica.

Lui ha poi usato l’amicizia come scusa per riconquistarla ogni volta che si sentivano via sms, durante le telefonate e di persona.

Più tempo passava con lui, più diventava confusa sui sentimenti che provava per il suo nuovo ragazzo.

Si è resa conto che, sebbene il suo nuovo ragazzo fosse dolce e attento e lei non venisse più data per scontata, l’attrazione che provava per il suo ex era più forte, più reale e più appagante.

Così, ha lasciato il suo nuovo ragazzo ed è tornata con il suo ex che era diventato una nuova persona.

Esempio 3: Il ragazzo lasciato perché la faceva sentire più come un’amica che una fidanzata

In questa situazione, l’uomo si sente troppo a suo agio con la sua compagna, tanto da trattarla più come un’amica che come una donna attraente e desiderabile.

Ha perso il suo tocco affascinante e romantico, diventando noioso e dando per scontato che lei fosse felice con la monotonia e l’amicizia della loro relazione.

Il risultato è che, trattandola come un’amica, la componente intima della relazione si è affievolita, facendo sentire la donna infastidita quando lui cercava affetto in modo fisico.

Questo cambiamento non le sembrava giusto.

In questo caso, la donna ha cercato di far capire al suo ragazzo di smettere di trattarla come un’amica e iniziare a guardarla come una donna sexy, femminile e che aveva bisogno di essere trattata come una donna.

Per esempio: ha iniziato a indossare abiti più sexy, a programmare weekend romantici e a comportarsi come all’inizio della loro relazione per vedere come avrebbe reagito lui.

Lui, invece, di farla sentire come la sua ragazza, ha continuato a mantenere un rapporto di amicizia.

Alla fine, lei si è sentita più come la sua coinquilina o sorella che come la sua donna perdendo interesse e attrazione nei suoi confronti.

Di conseguenza, lei non ha più sentito la scintilla e lo ha lasciato mettendosi con un altro uomo.

Come ha fatto il ragazzo a riconquistarla dal suo?

Ha anche smesso di essere un amico ed ha iniziato a essere più virile facendola sentire più desiderata.

Ha lavorato su se stesso per diventare più sicuro di sé e capire i suoi errori. Poi ha telefonato alla sua ex ed ha iniziato a flirtare per poi chiederle di vedersi.

Di persona, ha continuato a corteggiarla facendola sentire femminile e attraente tanto che lei ha iniziato a provare nuovamente dei sentimenti nei suoi confronti.

A quel punto, lei ha abbassata la guardia e ha iniziato ad aprirsi alla possibilità di tornare con lui.

Tuttavia, per essere sicuro di riconquistarla, le ha lasciato il tempo di scegliere tra lui e il suo nuovo fidanzato senza darle fretta e senza parlargliene.

Si è solo concentrato sulla costruzione su di lei, in modo che lei si sentisse libera di voler lasciare il suo nuovo ragazzo.

Dopo l’incontro, che si è concluso con un caloroso abbraccio, lui le ha lasciato qualche giorno di spazio in cui non l’ha contattata affatto.

Poi l’ha chiamata per salutarla e lei è stata felice di sentirlo.

Si sono incontrati di nuovo e lui l’ha lasciata a bocca aperta mostrandosi più sicuro di sé e più virile di quanto non fosse mai stato prima.

Lei ha poi lasciato il suo nuovo ragazzo e sono tornati insieme.

Questi esempi dimostrano che riconquistare la tua ex è possibile con il giusto approccio. Sii sicuro di te stesso, ammetti i tuoi errori, e mostra un reale cambiamento nel tuo comportamento. Ogni situazione è unica, ma con dedizione e maturità, puoi aumentare le possibilità di riaccendere la fiamma con la tua ex. Contattaci per ulteriori consigli personalizzati e supporto.

Aree di interesse
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica: viene aggiornato senza regolarità e le pubblicazioni non sono da ritenersi periodiche in quanto a discrezione dell’autore. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001
Chi siamo

Siamo un team di oltre 90 persone, con sede operativa a Pesaro, nelle Marche, ed una presenza capillare sul territorio italiano grazie al nostro prezioso team di coach-psicologi, esperti relazionali e content producer.

Raccontaci
la tua storia

Clicca sul link qui sotto e scrivici in che modo possiamo esserti di aiuto, sarà per noi un piacere conoscerci e supportarti!