Litigi di coppia: 7 consigli per migliorare la Comunicazione e salvare la relazione

Tabella dei Contenuti

Stanco dei litigi di coppia che mettono a dura prova la tua relazione? Ti senti spesso intrappolato in un vortice di incomprensioni? La buona notizia è che hai il potere di cambiare tutto questo. Immagina una relazione dove la comunicazione è efficace, i conflitti si risolvono con saggezza e la tua connessione diventa più forte. Scopriamo insieme come trasformare i litigi in opportunità di crescita, costruendo una relazione sana e appagante.

litigi di coppia

7 consigli pratici per risolvere i conflitti e fermare i litigi di coppia

Scopriamo insieme sette consigli pratici per migliorare la comunicazione, risolvere i conflitti e godervi una relazione più sana e appagante senza più litigi di coppia.

1. Non mettersi subito sulla difensiva

È normale e naturale mettersi subito sulla difensiva durante i litigi di coppia. Potreste sentirvi attaccati, offesi o incolpati per qualcosa che non avete fatto. Prendere sul personale le critiche o le affermazioni del partner non fa che alimentare il fuoco e rendere più complesso risolvere i conflitti.

La cosa migliore da fare è valutare obiettivamente la situazione. Durante i litigi di coppia avete detto o fatto qualcosa che li ha feriti? Se sì, cercate di rimediare.

Questo potrebbe includere chiedere scusa, sistemare l’accaduto o semplicemente chiedere come si può rimediare. Spesso non si tratta di voi come persona, ma di quello che è successo. Siate ricettivi a ciò che l’altra persona ha da dire e interiorizzatelo, facendo domande se necessario, banalmente dovete essere semplicemente adulti.

2. Allontanarsi per calmarsi

Spesso durante i litigi di coppia i nostri pensieri e le nostre emozioni possono diventare confusi o irrazionali. Litigare con questa mentalità provoca più discorsi, perché di solito diciamo cose che non pensiamo davvero.

Se la discussione diventa troppo accesa, allontanatevi per un po’ e recuperate la vostra prospettiva. Lasciate che la vostra mente si raffreddi facendo una passeggiata o passando un po’ di tempo da soli. Di solito, una volta schiarita la mente, si può affrontare il conflitto con un atteggiamento rinnovato ed una comunicazione efficace.

3. Litigare o discutere sempre faccia a faccia

Nel nostro mondo digitale, possiamo pensare prima di inviare un messaggio, dandoci l’opportunità di controllare la conversazione. Ma non tutti leggono i testi e i toni allo stesso modo e il vostro partner potrebbe prendere ciò che “dite” completamente fuori dal contesto, aprendo la strada a ulteriori litigi.

Quando si litiga faccia a faccia, nella stessa stanza, il linguaggio del corpo è più chiaro ed è più facile cogliere il tono vocale. Se un litigio è particolarmente complesso o intricato, è difficile scrivere messaggi di testo lunghi e articolati e sarebbe meglio discuterne di persona.

litigi di coppia

4. Creare limiti per i litigi di coppia

I litigi sfuggono di mano quando si attacca il carattere della persona anziché il problema in sé. Imprecare, urlare l’uno contro l’altro ed evitare il vero problema possono far lievitare i toni e la lite si trasforma in una guerra totale.

Sedetevi con il vostro partner e discutete dei limiti da rispettare quando litigate. Ad esempio, una persona può parlare per prima con un tono rispettoso, senza urlare o chiamare per nome. Questi comportamenti distruttivi vi distolgono dal problema da affrontare e creano uno spazio non sicuro in cui l’altro possa sentirsi ascoltato e accettato.

5. Ricordare il motivo della relazione

Anche se la fase di luna di miele della vostra relazione potrebbe essere in declino o completamente finita, non significa che sia una causa persa. Molte persone continuano ad avere relazioni di successo e profondamente appaganti molto tempo dopo aver iniziato a frequentarsi o dopo i primi anni di matrimonio.

Questo può essere dovuto al fatto che si sono ricordati del motivo della relazione e di ciò che amano del loro partner. Hanno capito che la loro vita è migliore con l’altro che senza. Anche se ognuno ha il suo bagaglio e i suoi problemi personali, c’è qualcosa di buono da ricordare e questo dà alla relazione qualcosa per cui lottare.

6. Risolvere il conflitto il prima possibile

Le coppie che lasciano che i problemi si intensifichino si separano prima di quelle che affrontano il conflitto rapidamente. Non parlare e lasciare che i nostri sentimenti si plachino fa nascere un risentimento o un’amarezza inespressi che potrebbero permeare la relazione.

Questo è dannoso, soprattutto se l’altro partner non lo sa. Confessare i propri sentimenti o i propri problemi e metterli sul tavolo ci costringe a risolverli, in modo che non ci pesino per tutta la durata della relazione.

7. Prendetevi un po’ di tempo per voi

Lo stress della nostra vita può ripercuotersi sulle nostre relazioni. Se è vero che le cose al di fuori della vostra relazione vi causano stress, è anche vero che la relazione stessa è stressante.

Pensate di prendervi un po’ di tempo lontano l’uno dall’altro. Potrebbe essere un fine settimana da soli o con gli amici per godersi un posto o qualcosa che vi piace.

Siate incoraggiati, a volte le coppie hanno bisogno di separarsi. Questo può essere dovuto a vari motivi, completamente individuali per la coppia. Non è necessariamente un segno che la relazione è in difficoltà.

Tuttavia, il tempo trascorso lontano vi offre una prospettiva diversa sulla vostra relazione. Se tornate pensando che la relazione sia finita, parlatene con il vostro partner.

Smettete di litigare e iniziate a godervi l’un l’altro come una famiglia.

litigi di coppia

Smettere di litigare è fondamentale per godersi appieno una relazione sana. Ogni coppia attraversa momenti difficili, ma i continui litigi in un rapporto di coppia sono stancanti e prosciuganti. Quando si smette di litigare, ci si gode di più la relazione e l’altro. Seguite questi consigli pratici, imparate a gestire i conflitti in modo sano e trasformate i momenti difficili in opportunità di crescita. Una comunicazione efficace è la chiave per preservare l’armonia nella vostra relazione e costruire un legame duraturo.

Aree di interesse
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica: viene aggiornato senza regolarità e le pubblicazioni non sono da ritenersi periodiche in quanto a discrezione dell’autore. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001
Chi siamo

Siamo un team di oltre 90 persone, con sede operativa a Pesaro, nelle Marche, ed una presenza capillare sul territorio italiano grazie al nostro prezioso team di coach-psicologi, esperti relazionali e content producer.

Raccontaci
la tua storia

Clicca sul link qui sotto e scrivici in che modo possiamo esserti di aiuto, sarà per noi un piacere conoscerci e supportarti!