Riconquistare l’ex online: 7 errori da evitare

Tabella dei Contenuti

Ti sei mai chiesto come la tecnologia possa influenzare il destino delle tue relazioni e aiutarti a riconquistare l’ex?

Viviamo nell’epoca in cui ogni battito di cuore, ogni lacrima versata, passa attraverso i nostri dispositivi mobili.

La domanda è: la tua connessione digitale può essere la chiave per riconquistare l’ex o diventerà il percorso veloce verso la totale rottura?

Scopri come navigare tra i bit e i byte della tua storia d’amore in questo viaggio per riconquistare l’ex!

riconquistare l'ex

Errori da evitare se vuoi riconquistare l’ex:

Quando una relazione si rompe, qualsiasi sia il motivo, siamo spesso sovrastati da emozioni spiacevoli: rabbia, tristezza, sfiducia, disillusione, ecc. Quanto più è fresca la rottura, tanto più queste emozioni diventano potenti e amplificate, il che ci può indurre ad attuare comportamenti frettolosi di cui poi ci pentiamo e che ci allontanano nel nostro obiettivo di riconquistare l’ex.

Pensiamo ad esempio all’impulso di scagliare qualsiasi oggetto in aria, o alle crisi di pianto che potremmo avere, nel momento in cui ci sentiamo dire “è finita, non ti amo più”.

Questi comportamenti possono emergere durante conversazioni faccia a faccia con l’ex, ma ci sono comportamenti equivalenti anche online!

Ecco 7 errori devi evitare subito dopo la rottura:

  • Non bloccare: bloccare l’ex partner sui social o su whatsapp non serve a nulla ed è dannoso! Probabilmente la volontà di bloccarlo è frutto delle emozioni del momento ma poi te ne pentirai e sarai costretto a sbloccarlo, con il risultato di mostrarti incoerente. Invece del blocco immediato, considera il “contatto zero” e aspetta di essere più lucido prima di prendere decisioni definitive.
  • No messaggi e chiamate a raffica: Continuare a chiamare o messaggiare l’ex partner ad ogni ora non va affatto bene perché può generare fastidio e portare al blocco totale delle comunicazioni.
  • No alle frecciatine sui social: subito dopo la rottura non cedere alla tentazione di postare le classiche frecciatine acide, messaggi trasversali che pensiamo essere generici ma non lo sono, e riferimenti all’ex o alla storia. Solitamente il contenuto di ciò che viene postato dipende dall’umore che in questa fase è instabile e oscilla. Per qualche giorno dopo la rottura meglio stare alla larga dai social o usarli solo per postare cose neutre.
  • No al controllo ossessivo: evita di controllare ossessivamente l’accesso sui social o sulle chat, le spunte blu, il numero dei follower che aumentano o diminuiscono, i contenuti postati, gli orari, ecc. Questi comportamenti non ti danno nessuna informazione utile e inoltre, alimentano dinamiche tossiche che hanno il potere di farti piombare nell’ansia. Per esempio, un accesso a un orario insolito può essere interpretato come il segnale della presenza di un’altra persona, quando invece non abbiamo nessuna prova concreta.
  • No alla pubblicazione eccessiva: subito dopo la rottura non cedere all’impulso di pubblicare un post/storia dopo l’altro su ciò che stai facendo, le uscite, ecc. Questi saranno interpretati come una palese richiesta di attenzioni, soprattutto se questo rappresenta un comportamento insolito e mai avuto prima della rottura.
  • Non cancellare tutte le vostre foto insieme: anche questo rientra tra gli atti impulsivi di cui poi potresti pentirti e che scateneranno solo l’ira dell’ex partner. Prenditi del tempo per agire in modo più consapevole.
  • Evita grosse discussioni sulle piattaforme digitali: è bene evitare di discutere di cose importanti o di rivangare il passato sulle piattaforme digitali in quanto, essendoci uno schermo che fa da filtro, sono spesso fonte di incomprensioni e di escalation.
riconquistare l'ex

Gli Effetti Negativi della Tecnologia nella Riconquista:

In via generale, un uso eccessivo dei social e della tecnologia in generale è spesso controproducente e contribuisce all’allontanamento dell’ex partner, all’escalation di situazioni e sentimenti spiacevoli e di malintesi comunicativi.

Fermati un attimo a riflettere: stai attuando uno o più di questi comportamenti dopo la rottura?

Se sì, fermati subito, sei ancora in tempo!

Continua a leggere questo articolo per capire invece come la tecnologia può essere tua alleata per riaprire il dialogo con il tuo ex e per provare a riconquistarlo.

riconquistare l'ex

Utilizzare la tecnologia in modo positivo nella riconquista:

Se utilizzata saggiamente, la tecnologia può diventare un prezioso alleato nella riconquista del tuo ex. Comunicare un cambiamento positivo e riaprire il canale di dialogo sono obiettivi raggiungibili attraverso gli strumenti digitali. Prima di intraprendere qualsiasi azione mirata alla riconquista, è fondamentale rispettare un adeguato periodo di no contact,” idealmente di circa 10 giorni.

Questo tempo permette al tuo ex di sentirsi compreso nel suo bisogno di riflessione, privacy e solitudine, contribuendo a mitigare le emozioni negative che potrebbero ostacolare una comunicazione empatica. Inoltre, dedicare del tempo alla riflessione è benefico anche per te, consentendo di affrontare la situazione con maggiore chiarezza emotiva.

Ecco alcuni utili consigli pratici per utilizzare la tecnologia a tuo favore nella riconquista dell’ex:

  • Pubblica gradualmente: dopo qualche giorno di silenzio è bene ricominciare a pubblicare contenuti in maniera graduale in modo che vengano percepiti come sinceri e non il tentativo disperato di attirare la sua attenzione. Per esempio, un bel post sulla resilienza è molto più efficace quando viene pubblicato una decina di giorni dopo la rottura mentre risulta poco credibile se pubblicato subito dopo.
  • Pubblica contenuti positivi e interessanti: i social non devono essere il modo per far capire al tuo ex quanto sei depresso per lui/lei anzi, devono essere utilizzati per trasmettere positività e spirito di cambiamento. Posta un’uscita, un selfie dove sei sorridente o con la nuova piega, un nuovo hobbies che hai iniziato, ecc. Stimolerai il suo interesse e la voglia di ricontattarti.
  • Pubblica contenuti ambigui: per far ingelosire l’ex e attirare la sua attenzione, pubblica contenuti ambigui e non troppi espliciti, per esempio un aperitivo con due bicchieri in cui si intravede solo una mano di una persona “misteriosa” del sesso opposto; oppure un tramonto con una canzone romantica. Lo scopo è suscitare tante domande e indurlo a rompere il contatto zero chiedendoti spiegazioni. Ricorda però di non esagerare!
  • Appearing sui social: si tratta di comportamenti soft come mettere un mi piace o una piccola reazione ad una storia o visualizzare la storia/stato. Questi comportamenti hanno lo scopo di riattivare l’attenzione dell’ex su di te e indurlo ad un piccolo investimento emotivo nei tuoi confronti che poi potrà essere utilizzato per riaprire la comunicazione. Attenzione però: è importante non esagerare e che ci sia stato un buon contatto zero nel frattempo.
  • Manda messaggi neutri: per riaprire il canale comunicativo è importante non partire in quarta con argomenti che riguardano la relazione, meglio parlare di argomenti neutri e testare la disponibilità del partner al dialogo e la sua disposizione emotiva.
  • Condivisione di contenuti: in presenza di una situazione non troppo conflittuale è possibile anche utilizzare i canali social per rompere il ghiaccio, tramite la condivisione di meme, notizie, eventi, che possono essere interessanti per l’ex. Naturalmente non devono riguardare la relazione e devono essere neutri.
  • Utilizzare audio messaggi: utilizzare messaggi audio aiuta a creare un senso di vicinanza oltre che ad interpretare correttamente i toni che devono sempre essere rilassati e concilianti.

Questi consigli sono utili per rompere il ghiaccio in situazioni in cui è stato necessario un parziale distaccamento o un contatto zero, per poi riaprire il dialogo e creare le condizioni giuste per un incontro.

Ogni storia d’amore è unica, quindi valutare di caso in caso come comportarsi può essere fondamentale per evitare errori grossolani. Per questo puoi affidarti al team di professionisti di SOS Relazioni: ti aiuteremo ad individuare i comportamenti più utili e corretti da attuare nella tua specifica situazione, per riconquistare la persona amata.


Autore: Filomena P. Coach e Psicologa SOSRelazioni

Aree di interesse
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica: viene aggiornato senza regolarità e le pubblicazioni non sono da ritenersi periodiche in quanto a discrezione dell’autore. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001
Chi siamo

Siamo un team di oltre 90 persone, con sede operativa a Pesaro, nelle Marche, ed una presenza capillare sul territorio italiano grazie al nostro prezioso team di coach-psicologi, esperti relazionali e content producer.

Raccontaci
la tua storia

Clicca sul link qui sotto e scrivici in che modo possiamo esserti di aiuto, sarà per noi un piacere conoscerci e supportarti!