Rottura: 11 Consigli per superare il dolore e Riconquistare l’Ex

Una coppia che si da le spalle dopo la rottura
Tabella dei Contenuti

Sopravvivere alla rottura di una relazione può risultare una delle sfide più difficili e dolorose nella vita emotiva di ognuno di noi.

Quando, a seguito rottura, si perde un fidanzato o una fidanzata, un marito o una moglie, il cuore sembra venga letteralmente strappato via. 

Grazie a questi suggerimenti riuscirai ad affrontare la fine della relazione nel giusto modo e prepararti per la riconquista della tua ex.

coppia dopo una rottura

Affrontare la Rottura nel Modo Giusto

Una rottura è spesso accompagnata da un’ampia varietà di sentimenti forti e negativi tra cui tristezza, rabbia, confusione, risentimento, gelosia, paura e rimpianto, solo per citarne alcuni.

Se cerchi di ignorare o reprimere questi sentimenti, probabilmente prolungherà solo le tue sofferenze e, a volte, rimarrai completamente bloccato. Affrontare questa situazione in modo sano significa accettare ciò che senti e vivere tutte le emozioni del caso. Per quanto sia difficile, non si può evitare il dolore che segue la fine di una relazione. Il dolore estremo per la rottura sembra durare per sempre, ma non è così se si affronta in modo sano.

Ci sono diverse situazioni che probabilmente ti faranno sentire ancora peggio, tra cui:

  • Essere stati lasciati
  • È la prima volta che venite lasciati
  • L’ex era anche il vostro, la vostra unico/a amico/a
  • Essere costretti a continuare a vedervi per altri motivi ( esempio lavorare insieme o avete dei figli)
  • La relazione vi ha fatto sentire integri o completi.
  • L’ex ha iniziato subito a frequentare un’altra persona.
  • Pensare che l’ex abbia rapporti sessuali con il suo nuovo partner.

Dopo la rottura parla apertamente dei tuoi sentimenti

Parlare dei propri sentimenti legati alla rottura è uno strumento altrettanto potente per gestirli. Condividere le tue emozioni con amici e familiari può portare a nuove comprensioni e alleviare il dolore. Trattenere tutti questi sentimenti negativi non funziona, anche se ci possono essere momenti in cui questo è necessario, come ad esempio in ambienti pubblici, al lavoro.

Parlando con gli altri, spesso ci rendiamo conto che i nostri sentimenti sono comuni e che molte persone hanno vissuto situazioni simili. Dopo la fine di una relazione è importante non isolarsi e rimanere vicini alle persone che possono dare supporto.

coppia che parla dopo una rottura

Scrivere i propri pensieri e sentimenti relativi alla rottura

Oltre a parlare con gli altri, può essere molto utile scrivere i propri pensieri e sentimenti relativi alla rottura.

Le persone non sono sempre disponibili quando si ha bisogno di sfogare i propri sentimenti e alcuni sentimenti o pensieri possono essere troppo privati per sentirsi a proprio agio nel condividerli con gli altri.

L’atto di scrivere i propri sentimenti può essere molto liberatorio e può spesso dare una prospettiva diversa.

Capire che la rottura è spesso una parte inevitabile delle relazioni

Ricorda che molte relazioni sentimentali finiscono con una rottura, anche se questa potrebbe non essere davvero definitiva. 

Al fine di trovare il partner giusto, bisogna tentare più volte, e anche nell’eventualità di una crisi\rottura con la persona che sentiamo giusta per noi, grazie ai nostri suggerimenti e ai nostri esperti, avremo sempre la possibilità di riconquistarla.

Non personalizzare la perdita

Dopo una rottura è naturale rimproverarsi, ma cercate di non personalizzare la perdita troppo a lungo.

Gran parte del dolore di una rottura deriva dal vedere la perdita come una colpa e dal rimpiangere le scelte fatte durante la relazione. Questo processo di auto-colpevolizzazione può andare avanti all’infinito se lo si lascia fare.

È molto più utile vedere la fine della relazione come il risultato di bisogni diversi e incompatibilità, senza colpe. In una relazione, ognuno cerca di soddisfare i propri bisogni, ma non tutte le coppie riescono a farlo.

Uno dei problemi più grandi è quello di riuscire a comunicare e a negoziare questi bisogni. Imparare questa abilità non è facile, quindi non biasimarti e cerca di non biasimare l’ex.

Probabilmente anche lui o lei sta facendo del suo meglio, considerando la propria personalità e storia. Nessuno entra in una relazione con l’obiettivo di farla fallire o di ferire l’altra persona.

Ascoltare e comunicare è estremamente importante ai fini di una buona relazione, e con il supporto dei nostri coach avrai sicuramente ottime chance!

dopo una rottura ragazza seduta che guarda l'orizzonte

Dare priorità alla cura di sé

Prendersi cura di sé significa occuparsi dei bisogni fondamentali, anche quando ci si sente tristi o abbattuti a causa della rottura. Anche se non hai voglia di mangiare, cerca comunque di mangiare in modo sano. È importante concederti il tempo necessario per dormire, poichè la mancanza di sonno potrebbe peggiorare la situazione aumentando la sofferenza per la fine della relazione.

Inoltre, mantenere o iniziare una routine di esercizio fisico può migliorare sia il vostro benessere fisico che mentale. L’esercizio fisico rilascia endorfine, sostanze che possono contribuire a farvi sentire meglio.

Ritrovare la routine

Dopo una rottura, la vita può sembrare un po’ sconvolta. Tuttavia, se continui a seguire la tua routine quotidiana, avrai una sensazione maggiore di stabilità e normalità.

Anche se può essere utile abbassare temporaneamente le tue aspettative, tornare alla tua routine poco dopo la rottura può aiutarti a sentirti più tranquillo e a recuperare il controllo.

Ciò significa mantenere le tue abitudini quotidiane, come l’orario in cui ti svegli e vai a letto, i pasti, le attività scolastiche o lavorative, e l’esercizio fisico.

Concediti un po’ di tempo

Dopo una rottura, coccolati e fai qualcosa che ti faccia sentire meglio. Concederti del tempo per te stesso è fondamentale facendo qualcosa che ti faccia piacere e ti rilassi. Puoi concederti piccoli piaceri come andare in un ristorante speciale, vedere un film con un amico o un’amica, fare un bagno caldo, provare un massaggio, fare una breve gita o comprare qualcosa di nuovo.

coppia arrabbiata dopo una rottura

Prenditi un po’ di tempo per te stesso

Dopo una rottura, è normale sentirsi giù per un po’. Non c’è nulla di sbagliato nel prendersi una pausa e ridurre un po’ il carico di impegni. Questo potrebbe significare fare una breve pausa dagli studi o ridurre il tempo dedicato allo studio o, se possibile, al lavoro.

Potrebbe essere anche il momento di valutare se è necessario ritirarsi da un corso o ridurre le ore lavorate in un lavoro part-time, se ciò aiuta a gestire meglio la situazione. Anche se sembrano decisioni drastiche, ti daranno più spazio per riflettere sulla situazione e concentrarti sul miglioramento personale.

Non perdere la fiducia nelle persone o nelle relazioni

Dopo una rottura, è normale sentirsi feriti e pensare che tutti gli uomini o donne siano cattivi o poco affidabili, ma non è così. Tuttavia, è importante non aggrapparti a questa idea, perché in questo modo potresti perdere la possibilità di avere una relazione positiva in futuro.

Non è giusto generalizzare basandosi solo sulla propria esperienza limitata delle relazioni e dare per scontato che tutte le relazioni saranno negative o non funzioneranno mai.

Lasciare “quasi” andare la speranza di tornare insieme

Dopo una rottura, è facile sentirsi tentati di ripensare alle decisioni prese, magari a causa di sensi di colpa o di un senso di errore. Tuttavia, è importante capire che la possibilità di ritornare insieme non è garantita, ma sicuramente possibile. In ogni caso, tenete presente che il nostro team è sempre disponibile per offrire il suo supporto.

Prova il test gratuito

Se vuoi sapere se hai la possibilità di riconquistare l’ex e scoprire il percorso migliore da seguire, ti invitiamo a provare il nostro test gratuito. Grazie a questo test personalizzato, potrai capire quale sia la situazione attuale della tua relazione e quali siano le strategie migliori per riconquistare la persona che ami.

Aree di interesse
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica: viene aggiornato senza regolarità e le pubblicazioni non sono da ritenersi periodiche in quanto a discrezione dell’autore. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001
Chi siamo

Siamo un team di oltre 90 persone, con sede operativa a Pesaro, nelle Marche, ed una presenza capillare sul territorio italiano grazie al nostro prezioso team di coach-psicologi, esperti relazionali e content producer.

Raccontaci
la tua storia

Clicca sul link qui sotto e scrivici in che modo possiamo esserti di aiuto, sarà per noi un piacere conoscerci e supportarti!