Sesso con un’ex: 5 errori da non fare

Sesso tra ex, come comportarsi
Tabella dei Contenuti

Ti sei mai chiesto se fare sesso con un’ex possa davvero riaccendere la fiamma di una relazione dopo la rottura? Riconquistare l’ex attraverso l’intimità fisica è un terreno delicato, pieno di possibilità e potenziali errori da evitare. Ecco perché è cruciale comprendere quali passi intraprendere e quali evitare quando si decide di fare sesso con un’ex.

sesso con un'ex

Se hai mai riflettuto sul significato di un incontro notturno con l’ex, comprendi il richiamo di quel desiderio, l’attrazione che riaccende la fiamma e poi… il sesso. È come un turbine di emozioni contrastanti: la tentazione, la nostalgia, la speranza. Tuttavia, è essenziale prestare attenzione perché dietro questa passione, dietro il sesso con un’ex, si cela un intricato gioco di potere, una danza delicata tra il tentativo di riconquistare l’ex e il rischio di ripetere gli stessi errori del passato.

Quando si tratta di sesso con un’ex, è un terreno minato di desideri repressi e incertezze, di errori ripetuti e voglia di riconquistare l’ex. Ma c’è una sottile linea tra il rinnovare la relazione dopo la rottura e scivolare nel passato tormentato. Ecco perché è vitale andare con cautela, evitando gli errori che potrebbero rovinare ogni possibilità di vero recupero.

sesso con un'ex

4 consigli per gestire il sesso con un’ex

Ecco 4 consigli per assicurarsi che vada tutto bene:

1. Sentiti degno di lei

Per assicurarti che il momento sia piacevole per entrambi, è essenziale che tu ti senta completamente degno della tua ex. L’insicurezza può trasparire attraverso il linguaggio del corpo e le vibrazioni, diminuendo l’attrazione. Quindi, sii sicuro di te stesso e convinto che lei ti desideri e ti apprezzi.

Quando cerchi di fare sesso con l’ex, evita di nutrire dubbi del tipo: “Sono fortunato che sia qui? Non la merito davvero?” Questi pensieri possono influenzare negativamente il tuo comportamento, trasmettendo insicurezza e nervosismo, e facendola sentire meno attratta da te.

Se lei percepirà la tua incertezza, potrebbe pensare di essere con la persona sbagliata e preferirebbe non continuare la relazione. Lei desidera un uomo che sia sicuro di sé, rispettabile e che le susciti una reale attrazione sessuale. Quindi, se vuoi che le cose vanno per il meglio tra voi quando fate sesso dopo la rottura, devi essere completamente convinto di essere abbastanza per lei.

2. Mostrale un nuovo lato di te stesso, ma senza esagerare

La tua ex valuterà se sei realmente cambiato dopo la rottura. Se eri insicuro nella relazione, ad esempio, assicurati di prendere l’iniziativa e mostrarti sicuro di te durante il sesso. Ma evita di esagerare: cerca un equilibrio tra il tuo nuovo comportamento e la tua autenticità.

Ad esempio, se eri solito essere titubante nei confronti del sesso, è probabile che la tua ex osservi come ti comporti la prima volta che vi ritrovate dopo la separazione. Prendere l’iniziativa, essere sicuro di te stesso e gestire la situazione con gentilezza possono farle capire che sei cambiato in meglio. D’altra parte, se continui a chiedere il permesso per ogni mossa o se ti mostri eccessivamente aggressivo, rischieresti di farle sentire a disagio e di compromettere le possibilità di ricostruire la relazione.

In sostanza, è importante trovare un equilibrio tra fiducia in te stesso e rispetto per le sue esigenze e i suoi desideri. Evita di cadere negli estremi, perché potresti allontanarla invece di avvicinarla.

Sesso tra ex, come comportarsi

3. Durare più a lungo del solito prendendosela con calma

Quando si tratta di fare sesso con un’ex per la prima volta dopo la rottura, è importante mantenere la calma e non farsi travolgere dalle emozioni del passato. Anche se potreste conoscervi bene, è cruciale prendersi il tempo necessario per esplorare questa nuova fase della vostra relazione.

Ricorda che entrambi siete cresciuti e cambiati durante la rottura, quindi è come fare sesso per la prima volta con una persona nuova. Concentrati sul momento presente, anziché ripercorrere il passato o analizzare troppo le reazioni dell’altro.

Prenditi il tempo per conoscere il corpo e i desideri della tua ex in modo completamente nuovo. Non avere fretta e non concentrarti solo sul tuo piacere. È importante capire cosa vuole anche lei e prendere le cose con calma per farla sentire apprezzata e desiderata.

Evita di essere troppo impaziente e concentrati sul suo piacere. Quando dimostri di essere presente, sicuro di te e attento alle sue esigenze, aumenterai l’attrazione e la connessione tra voi.

In breve, prenditi il tempo necessario, goditi il momento e concentrati sul piacere reciproco. Questo ti aiuterà a creare un’esperienza positiva e a rafforzare il legame tra te e la tua ex.

4. Falla sentire attratta prima, durante e dopo il sesso

Per far sì che il sesso con l’ex sia soddisfacente, devi farla sentire attratta molto prima di arrivare a quel punto.

Ad esempio, se mostri segni di nervosismo o incertezza prima di incontrarla, potresti spegnere la sua attrazione. Mantieni la calma e la sicurezza, anche quando è difficile.

Fai in modo che si diverta con te, sorridi e crea un’atmosfera leggera. Flirta con lei in modo sottile, mostrandole che la trovi attraente e desiderabile.

Dopo il sesso, falla sentire bene con se stessa. Un semplice complimento sincero può fare miracoli. Continua a mostrare affetto e interesse senza sembrare troppo bisognoso.

Inoltre, è importante farle capire che sei cambiato positivamente dalla rottura. Quando lei vede il nuovo te e si sente attratta da te come uomo, sarà più incline a considerare una nuova relazione con te.

sesso con un'ex

5 errori da evitare quando si fa sesso con un’ex


Riconquistare l’ex attraverso il sesso può sembrare un’idea allettante. Può rappresentare un’opportunità per colmare le distanze, riparare i rapporti e iniziare una nuova fase insieme. Tuttavia, non è garantito che lei voglia tornare indietro. Ecco alcuni errori da evitare se desideri davvero una seconda chance.

1. Ritardare il primo bacio

Se c’è già una chimica sessuale tra voi, non esitare troppo a fare il primo passo. L’incertezza può spegnere la passione e farla dubitare del tuo interesse. Tuttavia, se lui esita troppo a lungo (ad esempio, perché ha costantemente dei ripensamenti e si chiede: “È il momento giusto?”), la scintilla finirà per spegnersi.

Lei potrebbe iniziare a sentirsi irritata pensando: “Forse lui non è davvero cambiato. È solo insicuro e si comporta come se fosse sicuro di sé. Penso che sia meglio per me accettare che la nostra relazione sia davvero finita. Non riesce a darmi la sicurezza che cerco in un uomo. Devo lasciarlo e andare avanti mentre ho ancora l’opportunità.

Se non ti mostri deciso, lei potrebbe chiudersi emotivamente e diventare distante, rendendo la riconquista più difficile. Quindi, non esitare troppo a fare il primo passo. Cerca di farla sentire desiderata in modo che accetti volentieri il bacio. E quando lo farai, la tua sicurezza la colpirà positivamente, aumentando il suo interesse per te.

Un altro errore da evitare è…

2. Essere nervosi durante il sesso

È normale desiderare di piacere alla tua ex, ma l’eccessiva preoccupazione può renderti distante e poco coinvolto. Concentrati sul goderti il momento e lascia che lei faccia altrettanto.

A volte un ragazzo potrebbe sentirsi ansioso durante il sesso con la sua ex. Potrebbe preoccuparsi di non essere abbastanza bravo o di non soddisfarla abbastanza bene. Potrebbe anche chiedersi se lei abbia avuto altre esperienze sessuali dopo la rottura e se lo stia confrontando con altri.

Quando un uomo diventa nervoso e pensieroso durante il sesso con un’ex, lei lo nota subito. Questo rende l’atmosfera tesa e poco piacevole per entrambi. Invece di godersi il momento, l’uomo si preoccupa troppo, diventando insicuro e indeciso. Questo atteggiamento è un vero deterrente per le donne, che iniziano a sentirsi a disagio. Il sesso diventa noioso e privo di passione.

È importante capire che le donne desiderano un partner presente e sicuro di sé durante l’atto sessuale. Godersi l’esperienza insieme senza troppe preoccupazioni è ciò che rende il momento piacevole. Gli uomini dovrebbero evitare di lasciarsi guidare dalle proprie insicurezze, altrimenti rischiano di rovinare l’esperienza per entrambi.

3. Chiedere istruzioni durante il sesso

Una donna vuole sentirsi desiderata e conquistata, non guidare il partner attraverso ogni passo. Mostra sicurezza e prendi l’iniziativa senza bisogno di indicazioni dettagliate.

Alcune donne, specialmente quelle che cercano solo sesso senza coinvolgimento emotivo, potrebbero essere più dirette nel guidare un uomo durante l’atto sessuale. Tuttavia, la maggior parte delle donne desidera che l’uomo prenda l’iniziativa senza dover essere istruito su cosa fare a ogni passo.

Non vogliono essere costrette a dare indicazioni dettagliate, come “fallo qui” o “non così“. Preferiscono che l’uomo mostri sicurezza e prenda decisioni autonomamente.

Inoltre, se una delle ragioni per cui lei ha interrotto la relazione è stata la dipendenza emotiva dell’uomo e la mancanza di iniziativa, continuerà a sentirsi delusa se non vede alcun miglioramento dopo la rottura. Vuole un partner che sia cresciuto e migliorato, non uno che cerchi di riconquistarla senza cambiare nulla di sé stesso.

Un altro errore che i ragazzi a volte commettono è…

4. Diventare troppo emotivi o romantici dopo il sesso

Il sesso con un’ex non garantisce il ritorno della relazione. Evita reazioni eccessivamente romantiche o ansiose che potrebbero farla sentire sopraffatta.

Dopo il sesso, un ragazzo potrebbe sentirsi come se avesse raggiunto un traguardo. Potrebbe esprimere la sua gioia piangendo, commuovendosi o dicendo parole romantiche, come “Mi sei mancata così tanto! Questo è il giorno più bello della mia vita. Pensavo di averti perso per sempre! Sono così felice che tu sia di nuovo tra le mie braccia, nel posto che ti spetta. Non farò mai più nulla per ferirti!” Oppure potrebbe chiederle direttamente se lo ama.

Tuttavia, è importante capire che il sesso con l’ex non significa necessariamente che lei voglia tornare insieme. Spesso, continuerà a valutare se lui è davvero cambiato o se è ancora lo stesso di prima. Quando un uomo diventa eccessivamente emotivo o romantico dopo il sesso, non dimostra di essere l’uomo forte, sicuro e virile che lei segretamente desidera. Al contrario, potrebbe farla sentire insicura sulla sua decisione e portarla a mettere nuovamente delle barriere.

Un altro errore comune è…

sesso con un'ex

5. Trattarla come un trofeo

Se fai sesso con un’ex solo per confermare il tuo valore, rischi di farla sentire usata. Lavora per ricostruire un legame autentico, non solo per soddisfare il tuo ego.

La fine di una relazione può far sentire un uomo respinto e come se avesse fallito nel ruolo di compagno (fidanzato o marito).

Per superare questo dolore, potrebbe concentrarsi interamente sulla riconquista della sua ex. Tuttavia, dopo aver fatto sesso, potrebbe pensare di aver dimostrato il contrario: “Ora mi sento meglio. Lei ha ceduto a me. Mi ha voluto. Non importa se torneremo insieme davvero. L’importante è che abbiamo fatto sesso”.

Il problema è che le donne sono abili nel cogliere i segnali del corpo e capire le vere intenzioni di un uomo riguardo al sesso e al romanticismo. Se lei percepisce che il sesso è avvenuto solo per farlo sentire meglio, lo considererà egoista e potrebbe arrabbiarsi e sentirsi usata.

Potrebbe persino cercare di vendicarsi frequentando altri uomini, facendolo così provare il dolore di essere stato lasciato e di sentirsi indesiderato da un’ex.

Se vuoi davvero riconquistare la tua ex dopo aver fatto sesso, assicurati che l’esperienza li avvicini piuttosto che allontanarli.

Fare sesso con un’ex può essere una via verso la riconciliazione, ma solo se gestito con sensibilità e rispetto reciproco. Concentrati sulla connessione emotiva e sulla comprensione reciproca per massimizzare le possibilità di un nuovo inizio.

Aree di interesse
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica: viene aggiornato senza regolarità e le pubblicazioni non sono da ritenersi periodiche in quanto a discrezione dell’autore. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001
Chi siamo

Siamo un team di oltre 90 persone, con sede operativa a Pesaro, nelle Marche, ed una presenza capillare sul territorio italiano grazie al nostro prezioso team di coach-psicologi, esperti relazionali e content producer.

Raccontaci
la tua storia

Clicca sul link qui sotto e scrivici in che modo possiamo esserti di aiuto, sarà per noi un piacere conoscerci e supportarti!